In The Mood For Love – Yumeji’s Theme – versione facilitata

Salve a tutti in questo nostro primo incontro ho voluto proporvi la trascrizione del brano Yumeji’s Theme tratto dalla colonna sonora del film In The Mood For Love.

Ebbi la fortuna di ascoltarlo la prima volta grazie ad una mia allieva che voleva imparare a suonarlo. Essendo troppo difficile per le sue capacità tecniche, l’ho voluto trascrivere e adattare in una tonalità che le permettesse di suonarlo in prima posizione. Dal punto di vista espressivo e tecnico la trascrizione è lontano dell’originale, ma il mio obiettivo era quello di farle superare un problema tecnico studiando su un brano che le piacesse. In questo modo anche io, nel ruolo di maestro, potevo approfittare della situazione per lavorare sugli aspetti tecnici che stavamo affrontando alle lezioni senza troppo sforzo.

Il brano mi è piaciuto subito e poco dopo l’ho voluto trascrivere anche nella tonalità originale facendone un arrangiamento per Violino solo e gruppo di archi (nel mio secondo articolo troverete sia il video che le parti anche di quest’ultimo)

Dal punto di vista tecnico il brano trascritto non è difficile, può essere suonato tutto in prima posizione, sfruttando anche le corde a vuoto.
Cerca di concentrarti molto sull’intonazione, eterno problema per gli strumentisti ad Arco, e sulla tenuta del suono che nei primi anni di studio rappresenta una delle più grandi difficoltà.

La composizione in questione è molto lirica ed espressiva, è quindi una buona opportunità per poter studiare il legato su note di differente valore, per sviluppare il suono, la tenuta, per imparare bene la divisione dell’arco e sviluppare l’espressività.

Sono diversi anni che sono solita farlo studiare ai miei allievi dopo aver impostato bene la posizione della sinistra nelle seguenti applicazioni delle dita: distanza di Tono – Tono – Tono  e distanza di Tono – Tono – Semitono tra il 1, 2 , 3 e 4 dito ed anche dopo aver affrontato la divisione dell’arco in crome e posso assicurarvi che ne hanno tratto grande giovamento.

Ti consiglio di studiare la melodia prima senza la base con il metronomo acceso ad una lenta pulsazione e appena ti sentirai più sicuro puoi proseguire il lavoro sulla video/base che ho allegato all’articolo.

A questo punto non mi resta che augurarti di fare un buono lavoro e di trovare sempre divertimento nello studio dello strumento.

Do appuntamento al prossimo articolo che sarà mia cura pubblicare a breve per proseguire il nostro lavoro didattico.

A seguire puoi scaricare le parti del Violino solo e del Violino I.

Se sei interessato ad avere anche la partitura e le altre parti dell’orchestra invia una email a lezionidiviolinoeviola@gmail.com e sarà mia cura inviarle gratuitamente. 

Yumeji’s Theme – Re min – Violino Principale

Yumeji’s Theme – Re min – Violin I

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *